A lui vogliamo dedicare la “giornata della memoria” 2014. Il passato lo conosciamo e dunque non lo vogliamo ripetere. Questo è il presente: vogliamo fermarlo, un presente così. A MICHELE LIGUORI.
Sig. Napolitano, lo ricordi. Abbia un barlume di dignità: lui non ha fatto mai finta di niente, come il presidente della Repubblica, già Ministro dell’Interno.

Ecco perché è morto, da Il Sole 24 Ore LEGGI

A Liguori la giornata della memoria 2014