I canarini sono tra gli animali domestici più presenti nelle case degli italiani. Oltre a questi piccoli animaletti, gli italiani sono soliti ospitare nelle loro case cani e gatti. Data la presenza di questi animali nelle nostre vite, è bene sapere cosa mangiano e qual è il modo migliore per prendersi cura di loro. Infatti, come tutti gli animali, anche i canarini hanno delle necessità particolari, che devono essere assecondate. Una delle cosa più importanti, in realtà, è sapere cosa può magiare un canarino. L’alimentazione, infatti, è un aspetto molto importante per la salute del nostro animale domestico. Mangiare prodotti sbagliati o inadatti alla taglia e all’età dell’animale, può far nascere alcune malattie e complicanze. Le malattie più comuni, dovute all’alimentazione, sono i disturbi dello stomaco, dell’intestino e le dermatiti. In questo articolo, vedremo nello specifico cosa può mangiare un canarino. Comunque, è bene sapere che non solo gli animali piccoli e delicati come questo devono seguire una dieta precisa, ma anche cani e gatti. Per questo, è importante sapere bene cosa può mangiare un gatto prima di preparargli il pranzo.

Cosa mangiano i canarini?

Il canarino, piccolo animale da compagnia del colore del sole, con un becco piccolo e affilato e delle alette sempre in movimento, ha delle necessità precise riguardanti la sua alimentazione. In primo luogo, coloro che possiedono questo animaletto devono sapere che è possibile usare degli alimenti già pronti, acquistabili nei negozi per animali, ma anche preparare del cibo in casa. Nel caso si scelga di preparare in casa il cibo per il canarino è bene ricordare che il canarino non può mangiare tutto quello che abbiamo nel frigo.
La cosa migliore, in realtà, è offrirgli un pasto a base di foglie di lattuga o verdure fresche. Oltre a questi alimenti, comunque, il canarino può mangiare anche le spighe di panico. Sono alimenti di cui i canarini sono ghiotti, ma non bisogna darne loro troppi. Per meglio capire la quantità corretta di spighe da dare al proprio canarino, è bene considerarle come un dolce. Non è sano mangiare un dolce tutti i giorni. Gli esperti, infatti consigliano di consumare una o due porzioni di dolce alla settimana. Per i canarini vale lo stesso principio: i dolci, cioè le spighe di panico, vanno limitati.

Come prendersi cura di un canarino

Per prendersi cura di un canarino non basta semplicemente sapere cosa può mangiare un canarino. Una cosa molto importante, infatti, è anche scegliere la corretta gabbia dove farlo vivere. Ci sono gabbie di dimensioni molto diverse tra loro. I canarini trascorrono la maggior parte della giornata nella gabbietta, per questo dev’essere spaziosa. Non si deve far l’errore di pensare che, siccome il canarino è piccolo, abbia bisogno di poco spazio. Al contrario, dato che vive in gabbia, il canarino deve possederne una dove poter volare. Le dimensioni perfette per una gabbia per canarini sono 80X50X50. Ma è possibile anche prenderne una più grande.

Una volta comprata la gabbia, occorre posizionarla in un luogo riparato. Se si sceglie di metterla all’esterno, bisogna trovare il modo per proteggerla dal caldo del sole, dal freddo e dalle correnti di aria. Inoltre, all’interno della gabbia, si devono sempre trovare alcune cose di importanza fondamentale. Queste sono il contenitore per il cibo, un contenitore per l’acqua, il posatoio, qualche giocattolo e l’osso di seppia.
Cibo e acqua devono essere cambiati tutti i giorni. Mentre l’osso di seppia non deve essere troppo vecchio. Per quanto riguarda i giocattoli, invece, sono sufficienti dei bastoncini legati a delle corde per formare un’altalena, delle scalette in legno e una vaschetta con l’acqua. Come i bambini, i canarini amano le giostrine e i tuffi nell’acqua.

Cosa può mangiare un canarino?